Se a volte ti sembra di "sparare alle formiche col bazooka", quando apri il tuo lightroom / capture one o uno dei superpotentissimi software di photo editing, e ti tocca aspettare che finisca tutte le sue cose all'avvio (e niente niente parte anche un bell'aggiornamento), quando quello che volevi fare era semplicemente verificare, catalogare o, al massimo, fare piccolissimi aggiustamenti alle tue foto, probabilmente stai leggendo l'articolo giusto.

Premetto: questa recensione non è "sponsorizzata" in alcun modo, oltretutto il software di cui vi parlerò è rigorosamente FREE per uso privato. La scrivo perchè ho scoperto questo applicativo, mi piace, tanto, e desidero condividere questa esperienza.

Pronti? Si parte. FastStone è un image viewer, ovvero un "semplice" visualizzatore di foto. Ora, detto così potrebbe sembrare inutile ed anacronistico, ma immagina un software che sia:

  • Gratis (per uso personale, altrimenti solo 35 dollari circa)
  • Leggero: file di installazione di pochi megabytes
  • Velocissimo: anteprime JPEG e RAW generate in un lampo
  • Completo: moltissimi strumenti essenziali
  • Attuale: mastica tutti i RAW, le coordinate GPS, informazioni EXIF e molto altro

La schermata principale è divisa in due comodissime sezioni: sulla sinistra un esploratore file e cartelle e sulla destra, in un'area più ampia, la visualizzazione delle anteprime. Che, ciliegina sulla torta, possono essere personalizzabili in dimensione a piacimento.

Essenzialmente, questo software mette a disposizione tutti gli strumenti da base per la gestione delle foto. Un workflow ideale potrebbe comprendere: importazione di una scheda di memoria, prima selezione delle foto da scartare, piccole operazioni di ritaglio, rotazione. correzione dettagli con lo strumento clona oppure rimozione occhi rossi per arrivare anche ad operazioni ben più complesse come ridimensionare una intera cartella di foto, impostando in maniera granulare risoluzione e qualità del JPEG finale.

Un dettaglio interessante è la capacità di organizzare intere collezioni fotografiche, grazie alla comoda struttura cartelle ad albero e alla velocità con cui vengono visualizzate le miniature. Delizioso per chi, come lo scrivente, è abituato a catalogare manualmente in cartelle mantenendo il controllo completo del proprio materiale.

Normalmente qui ci sarebbe una lista dei pro e dei contro. Sui pro, credo di essermi dilungato abbastanza. E per i contro? Se li trovate, fatemelo sapere nei commenti! :-)

Prima di correre a scaricarlo, un ultimo consiglio: il software è utilizzabile, specialmente nelle fasi di selezione foto, senza toccare il mouse, usando solo i tasti. Dimentica tutto il tempo impiegato in passato, ora potrai usarlo per le cose più importanti.

Ecco il link al sito: https://www.faststone.org/index.htm

Buon divertimento!